Aesse - Torino - P. IVA 0832239001

Tour Circolare dell’Islanda in Inverno

Tariffe da €1.091,00 p.p.

Dettagli

  • 9 notti in camere DBL simple, con colazione
  • Affitto auto 4x4 per 8 giorni con navigatore e doppio guidatore
  • Mappa dettagliata della zona
  • Itinerario dettagliato
  • Servizio assistenza 24h
  • Transfer da e per aeroporto
  • Volo non incluso

Programma

[/morrison_hotel_big

Giorno 1: Arrivo a Reykjavik
Arrivo all’Aeroporto di Keflavik in Islanda e trasferimento al vostro alloggio nel centro di Reykjavik tramite il Flybus. Dopo aver lasciato i bagagli al vostro alloggio, vi suggeriamo una passeggiata intorno al colorato centro storico della città, con visita ad uno o più dei numerosi musei, negozi o alle accoglienti caffetterie
Troverete anche una grande varietà di ristoranti con cucine tipiche e internazionali. E per coloro che desiderano partecipare alla leggendaria vita notturna della città, il centro è pieno di bar e locali di musica dal vivo.
Notte nel centro di Reykjavik.
HIGHLIGHTS
Reykjavik
 
Giorno 2: Borgarnes e l’Islanda Nord-Ovest
Ritiro dell’auto a noleggio la mattina e inizierete il vostro viaggio verso Borgarnes, un’affascinante città con un interessante museo dedicato all’era insediamento in Islanda e ad una delle più antiche opere letterarie di Islanda, la saga Egils.
Da Borgarnes, proseguirete a nord verso il villaggio di Sauðárkrókur, circondato dalla splendida vista sulle montagne.
Distanza in auto: 290 km / 180 miglia.
Passerete la notte nella zona Sauðárkrókur.
HIGHLIGHTS
Borgarnes – Skagafjörður
OPTIONAL
The Settlement Center in Borgarnes
           
Giorno 3: Explore the Capital of the North
Inizierete la giornata guidando verso Akureyri, la “Capitale del Nord dell’Islanda”, la vostra destinazione della giornata.
In questa piccola e vivace città si trovano numerose vecchie case ben conservate con bei negozi, ottimi ristoranti e la migliore area sciistica del paese.
Distanza in auto: 132 km / 82 miglia.
Passerete la notte nel centro di Akureyri.
HIGHLIGHTS
Akureyri
OPTIONAL
Sci (da metà Dicembre ad Aprile)
           
Giorno 4: Le Meraviglie dell’Inverno al Lago Mývatn
Oggi un breve tragitto vi porterà a Myvatn, una zona conosciuta per i suoi bizzarri paesaggi ed un ecosistema unico. Qui troverete anche le formazioni di lava rigide del Dimmuborgir, che secondo la leggenda si dice essere la dimora di “persone nascoste” e altri esseri soprannaturali.
Nelle vicinanze si trova anche l’area geotermica di Hverarond con le sue piscine dalle quali gorgoglia fango e i frizzanti geyser. Potrete fare una bella deviazione guidando verso Dettifoss, una potente cascata, circondata dalle ripide pareti del canyon Jökulsárgljúfur.* E non perdetevi il Mývatn Nature Baths, dove si potrebbe ammirare l’aurora boreale (se le condizioni sono buone), mentre state in ammollo nelle calde acque geotermiche.
Distanza in auto: 100 km / 62 miglia.
Passerete la notte nella zona di Myvatn.
* Se le condizioni di guida lo consentono.
HIGHLIGHTS
Mývatn – Dimmuborgir – Hverarönd
OPTIONAL
Dettifoss – Mývatn Nature Baths
           
Giorno 5: Giorno di Attività a Mývatn
La prima parte della giornata è libera per godere di una delle attrazioni e delle attività facoltative nella zona di Myvatn, tra cui escursioni in motoslitta, go-kart sul lago ghiacciato o escursioni in super-jeep nel terreno lunare.
Più tardi guiderete verso Egilsstadir, la destinazione per la sera.
Distanza in auto: 166 km / 103 miglia.
Passerete la notte nella zona Egilsstaðir.
HIGHLIGHTS
Mývatn
OPTIONAL
Motoslitte – Go-Kart sul Ghiaccio – Super-jeep tours
           
Giorno 6: I Fiordi dell’Est e la Città delle Aragoste
Oggi guiderete su una strada ricca di colpi di scena che corre lungo i maestosi fiordi dell’Islanda orientale. Il pittoresco fiordo Fáskrúðsfjörður, che un tempo serviva come base di pescatori francesi in Islanda, è una tappa interessante del vostro itinerario, così come il piccolo villaggio di Djúpivogur ai piedi del Monte Bulandstindur.
Ci si dirigerà verso Höfn non meno bella con le vulcaniche sabbie nere che portano verso l’Oceano Atlantico sulla sinistra e gli alti altopiani sulla destra.
Distanza in auto: 256 km / 159 miglia.
Passeretela notte ad Höfn o nella zona di Vatnajökull.
HIGHLIGHTS
Fáskrúðsfjörður – Djúpivogur – Höfn
           
Giorno 7: Vatnajökull e la Costa Sud
La prima tappa del viaggio di oggi vi porta al Vatnajökull, il più grande ghiacciaio d’Europa, che si trova sulla strada verso la laguna glaciale di Jökulsárlón, dove iceberg aduti dal ghiacciaio vanno lentamente alla deriva verso il mare. Nelle vicinanze si trova Skaftafell, parte del Parco Nazionale Vatnajökull, una deviazione che vale la pena per la sua notevole bellezza naturale.
Distanza in auto: 200 km / 125 miglia.
Passerete la notte vicino Skaftafell o Kirkjubæjarklaustur.
HIGHLIGHTS
Vatnajökull – Jökulsárlón glacier lagoon
OPTIONAL
Skaftafell – Trekking sul Ghiaccio – Motoslitta sul Ghiacciaio Vatnajökull
           
Giorno 8: Cascate Ghiaccciate e Vulcani
Attraversando le vaste pianure alluvionali e i fiumi glaciali oggi si raggiungerà in breve tempo il villaggio di Vík, con le meravigliose formazioni rocciose di Reynisdrangar appena al largo della costa. Poi proseguirete per le cascate Seljalandsfoss e Skogafoss, che mostrano il loro meglio durante il periodo invernale.
Vicino Skógar, si ha la possibilità di aderire ad una breve escursione guidata fino al bordo del ghiacciaio Sólheimajökull. Il vostro viaggio vi porterà anche all’ormai famigerato (e difficile da pronunciare) vulcano Eyjafjallajökull e il suo ghiacciaio. Tempo permettendo, il vicino centro visitatori del vulcano merita una visita. Distanza in auto: 200 km / 125 miglia.
Passerete la notte nella zona di Selfoss.
HIGHLIGHTS
Vík – Eyjafjallajökull glacier/volcano – Skógafoss – Seljalandsfoss
OPTIONAL
Eyjafjallajökull visitor center – Trekking sul Ghiaccio a Sólheimajökull – Tour a Cavallo
           
Giorno 9: Il Golden Circle e Reykjavik
Nessun tour dell’Islanda è completo senza visitare le attrazioni lungo la famosa strada del Golden Circle! In primo luogo farete una sosta alla magnifica cascata Gullfoss, prima di dirigervi verso la zona geotermica di Haukadalur, sede del magnifico geyser Strokkur e varie piscine colorate e spumeggianti che contengono fango.
La nostra ultima tappa della Golden Circle è il Parco Nazionale di Thingvellir, dove si può fare una passeggiata tra le placche tettoniche dell’Euroasia e del Nord America.
Distanza in auto: 215 km / 134 miglia.
Restituire l’auto a noleggio a Reykjavik e trascorrerete la notte nel centro della città.
HIGHLIGHTS
Gullfoss – Geysir – Þingvellir – Reykjavik
           
Giorno 10: Partenza
Oggi è il momento di tornare a casa dopo il vostro incredibile viaggio intorno l’Islanda. Trasferimento all’aeroporto di Keflavík tramite il Flybus in tempo per il check-in. Se il vostro volo è nel pomeriggio, si consiglia una sosta alla Laguna Blu per immergervii nelle calde acque minerali.
OPTIONAL
Blue Lagoon

Share on    Facebooktwittermail